« Torna alla lista delle News

29
nov
2005

Push-Push Penguin ( Pengo )


Pengo, il mitico pinguino schiacciatore, armato di soli blocchi di ghiaccio. Chi non lo conosce (ma chi non lo conosce?) può scoprire questo antico gioco Sega del 1982 nella pagina di Wikipedia o in qualche sala giochi con l'angolo "Vintage", e può farsi un bel tuffo nel passato con un giocherello la cui giocabilità, divertimento, semplicità e difficoltà al tempo stesso sono ancora irresistibili per moltissimi.

Nome e grafica sono stati leggermente cambiati, ma la dinamica del gioco è sempre la stessa. Bisogna spingere blocchi di ghiaccio al fine di schiacchiare i "nemici" ma anche per allineare blocchi "bonus" o per farsi strada scappando, inseguiti da varie specie di antipaticoni digitali definiti come "Demoniaci folletti delle Nevi". Funziona anche il perfido sistema di intontire gli avversari che camminano lungo le pareti del quadro spingendo le zampette del nostro eroe verso il muro e facendolo "ondeggiare". Un volta tramortito uno o più inseguitori vanno comunque schiacciati come si deve sotto un blocco di ghiaccio, e amen.

Ci sono anche "mostri" che non vengono schiacciati ma che restano imprigionati dal ghiaccio che va "rotto" entro 5 secondi, altrimenti il nemico riprende a scorrazzare come niente fosse, ci sono blocchi inamovibili, blocchi che non si rompono... c'è proprio tutto! E anche di più, oltre ad una grafica rispettosa dell'originale ma carina e gommosa quanto basta.

Push Push Penguin (PPP per gli amici) introduce e complica un po le fasi di gioco proseguendo di livello in livello, con livelli a tempo, blocchi bonus di diverso colore che vanno accoppiati tra di loro, trappole, labirinti non casuali (come nell'originale Pengo), quadri bonus...

Il gioco consente di giocare da soli o in coppia (con 2 joystick, o con tastiera e joystick, o ammucchiandosi entrambi sulla tastiera!). Premendo F4 invece si passa dalla modalità a tutto schermo di default alla vista in finestra.

Non ha bisogno di installazione e quindi sta comodamente a suo agio anche su una chiavetta USB.

Scaricalo qui !



« Torna alla lista delle News